DCC – Tecnica di riscaldamento del futuro

Biotech può nel frattempo  richiamarsi ad una lunga storia corornata da successi.Il vantaggio tecnologico  ha portato a sviluppi innovativi come il  DCC - dual combustion control ® , un marchio depositato.

Viene impiegata un’eccezionale tecnica di combustione mediante sensori di massa d’aria e sonda a lambda in tutte le caldaie a pellet Biotech, nonché nei diversi altri noti produttori di caldaie.

La sonda a lambda  è inserita direttamente nella canna fumaria della caldaia e fornisce continuamente dati sull’ossigeno restante nel gas di scarico. In combinazione con gli impiegati sensori di massa d’aria vengono riconosciute automaticamente e regolate le caratteristiche del combustibile pellet di legno.

L’eccezionale sistema di combustione rende possibile elevati gradi d’efficacia contemporaneamente con basse emissioni e consumi – in ogni ambito di potenza.
 

Vai alle caldaie a pellet Biotech.